Cucinare il baccalà: scopriamo alcune ricette gustosissime

Il baccalà è il merluzzo pescato nell’Oceano Atlantico messo sotto sale, molto apprezzato dalla nostra cucina mediterranea perché si presta ad essere cucinato in tanti modi diversi e si possono realizzare dei piatti davvero succulenti.

Vediamo insieme alcune ricette per preparare il baccalà in modo facile, veloce e gustoso, oggi parliamo di polpette e frittelle con il baccalà, ma si possono preparare moltissime altre ricette con baccalà.

Polpette di baccalà:

  • Ingredienti:

– 750 gr di baccalà

– 80 gr di parmigiano grattugiato

– 100 gr di mollica di pane

– 1 spicchio d’aglio

– 3 uova

– 1 ciuffo di prezzemolo

– 2 rametti di timo

– Farina 00 q.b.

– Sale fino q.b.

– Pepe nero q.b.

– Pangrattato q.b.

 

  • Preparazione:

Dopo aver dissalato il baccalà, togliete le lische sai filetti di merluzzo con l’aiuto di una pinzetta e tritateli finemente con un coltello, oppure metteteli nel mixer per qualche secondo. Frullate finemente la mollica e aggiungetela al baccalà insieme al prezzemolo, al timo e all’aglio in una ciotola capiente. In ultimo aggiungete il parmigiano grattugiato. Unite poi 2 uova, ed aggiustate con sale e pepe. Amalgamate bene, fino a creare un impasto compatto. Formate delle palline con le mani, e passatele prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto, e in ultimo nel pangrattato.

Friggete in olio di semi ben caldo, e toglietele quando saranno dorate.

Frittelle di baccalà:

  • Ingredienti:

 

– 450 gr di baccalà

– 50 gr di farina di riso

– 100 gr di farina 00

– 2 gr di lievito istantaneo per preparazioni salate

– 200 ml di acqua ghiacciata

– 2 rametti di maggiorana

– 1 pizzico di pepe nero

– Sale fino q.b.

  • Preparazione:

Dopo aver dissalato il baccalà, tritatelo con un coltello ben affilato. Trasferitelo all’interno di una ciotola e aggiungete le foglioline di maggiorana. In un’altra ciotola setacciate insieme le due farine e aggiungete il lievito in polvere. Versate l’acqua ghiacciata a filo e mescolate con una frusta, fino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea. Quindi unite anche il baccalà e mescolate il tutto. Aggiungete il pepe nero macinato e se necessario aggiustate con un pizzico di sale. Lasciate riposare l’impasto avvolto nella pellicola trasparente per circa 20 minuti in un luogo fresco. Trascorso questo tempo ponete a scaldare l’olio per friggere in un tegame capiente fino a raggiungere la temperatura di 175°. Prelevate delle piccoli porzioni dell’impasto con l’aiuto di due cucchiai e friggete pochi pezzi alla volta per circa 6 minuti, finché le frittelle non saranno ben dorate.

Infissi in alluminio a Torino: qual è l’azienda leader?

Tra i prodotti commercializzati per la piccola e media impresa, ma anche per la grande industria, troviamo gli infissi alluminio torino. Queste creazioni sono frutto di un’attenta e certosina progettazione, uniscono praticità e innovazione alla leggerezza e resistenza della materia prima, riuscendo a garantire eleganza, durevolezza e funzionalità. Gli infissi alluminio torino sono stabili, robusti, molto semplici da pulire e non richiedono particolari accorgimenti o manutenzione e durano nel tempo.

L’alluminio è riciclabile, infatti può essere rifuso all’infinito con un consumo di energia limitato, ed è ecologico, in quanto non è nocivo per l’ambiente e anche in caso di incendio non sprigiona alcuna sostanza negativa.  L’azienda realizza su richiesta ogni genere d’infisso di tipologia o dimensione. I serramenti realizzati si adattano a qualsiasi necessità tecnica ed architettonica. Dalle persiane a lamelle orientabili o fisse, ai portoni, vetrine per negozi, verande, facciate continue, ecc., con una vasta gamma di finiture, dai colori standard a tutti i tipi di colore legno.​​

Negli infissi alluminio torino di nuova generazione, detti a taglio termico, viene inserito un materiale coibentante che ne riduce questa caratteristica di facili scambiatori di calore e temperatura. Vanno, pertanto, assolutamente evitati gli infissi di alluminio a taglio freddo, la vecchia generazione di infissi, incapace di mantenere una soddisfacente coibentazione e uno scambio termico controllato con l’esterno. Gli infissi alluminio non sono riservati solo alle piccole costruzioni del settore privato e pubblico, sono ottimali anche per la grande industria e possono trovare largo impiego in strutture di notevole dimensione.

In virtù dello speciale processo di estrusione dell’alluminio e alla successiva progettazione di innovativi profilati, è possibile ottenere diverse realizzazioni, che possono essere standard o personalizzate. Sfruttando quindi il principio dell’interruzione termica gli infissi alluminio a taglio termico garantiscono un buon isolamento e permettono un notevole risparmio energetico. Questa tecnica induce anche altri vantaggi come ad esempio un migliore isolamento acustico.