lifestyle

Esoterismo: il dono della cartomanzia

Passato, presente e futuro si influenzano tra loro, delineando strani intrecci e cammini in quel che noi chiamiamo vita. Siamo gli artefici del nostro destino, ma delle forze intorno a noi sono in grado di aiutarci a scegliere il percorso migliore da seguire tramite la cartomante, una sensitiva con una speciale capacità.

Cartomante: perché contattarla?

La cartomante, grazie al suo dono, può essere una guida attraverso il tuo inconscio, che ti permette di fare chiarezza sulle tue emozioni, sulle problematiche e sui pensieri annebbiati, offrendo un nuovo punto di riflessione sul tuo passato, sul presente e possibilmente anche sul tuo futuro, mostrando una nuova prospettiva da cui vedere la tua vita. Un consulto con una cartomante può essere davvero d’aiuto, perché quando si fa chiarezza nella propria mente ci si sente subito più rilassati e le decisioni e le scelte possono essere prese più facilmente.

Come si svolge il consulto con la cartomante?

Per la lettura delle carte è necessario richiedere l’intervento di una cartomante esperta, che può essere facilmente contatta con il servizio di Cartomanti della Verità, che ti permette di poterti mettere in contatto con la tua cartomante di fiducia ogni giorno dell’anno. Nella cartomanzia, la stesura dei tarocchi e l’interpretazione delle carte varia a seconda delle domande che vengono poste: il significato dei tarocchi non è sempre uguale, ma va interpretato a seconda dei casi, per cui è importante che il consulto sia totalmente costruito su voi stessi perché possa dare le risposte che cercate. Esistono diversi metodi per la lettura delle carte: quello più conosciuto è chiamato “Croce Celtica”, dove è previsto l’uso delle 22 carte degli Arcani Maggiori. Sarà la cartomante a scegliere il metodo più adatto: è molto importante che le carte vengano disposte nell’ordine giusto, in modo da poter procedere alla lettura delle singole carte.