food

Mazzetti l’Originale: l’aceto balsamico di Modena

L’aceto balsamico di Modena è presente in ogni cucina dove il gusto ed il sapore della tradizione sono sempre i veri protagonisti di ogni piatto.

I brand e i produttori dell’aceto balsamico di Modena sono numerosi, esiste però uno che spicca su tutti gli altri per la qualità del suo prodotto, riconosciuta a livello internazionale. Parlo dell’aceto balsamico di Modena di Mazzetti l’Originale, apprezzato in oltre 40 paesi diversi del mondo. Con oltre 30 anni di esperienza nel settore, questo aceto balsamico di Modena viene prodotto seguendo i rigidi standard dell’Unione Europea, dando così vita a un prodotto di origine controllata, con un sapore unico ed intenso in grado si sposarsi al meglio con ogni pietanza.

L’aceto balsamico di Modena è ottenuto da mosti d’uva, provenienti esclusivamente dai vitigni di Lambrusco, Sangiovese, Trebbiano, Albana, Ancellotta, Fortana e Montuni. Il mosto d’uva viene poi ridotto su fuoco diretto, preparando così il mosto d’uva cotto, o mosto d’uva concentrato. A questo punto vengono aggiunti aceti di vino selezionati ed una aliquota di aceto di vino vecchio almeno 10 anni; ed ora può iniziare la vera e propria elaborazione dell’aceto balsamico di Modena eseguita col metodo tradizionale, ossia l’acetificazione attraverso l’utilizzo di colonie batteriche selezionate, oppure acetificazione lenta in superficie o detta anche a truciolo. Adesso il prodotto è pronto per la fase di affinamento che avviene in recipienti di legno pregiato per almeno 60 giorni, mentre per il prodotto invecchiato, questo periodo deve essere superiore ai 3 anni. Alla fine di questo periodo, vengono effettuati test analitici ed organolettici su tutti I lotti di prodotto da un gruppo di tecnici ed assaggiatori esperti.

L’aceto balsamico di Modena è uno dei prodotti che rende la cucina italiana, così come il made in Italy, famoso in tutto il mondo: seguendo il link potrai scoprire di più su Mazzetti l’Originale.