Archivi categoria: servizi

Quali sono i casi in cui richiedere il servizio di trasporto eccezionale?

Molti sono i casi in cui si esiste la necessità di effettuare trasporti eccezionali in termini di ingombri, come particolari macchinari industriali, manufatti, materiale edile, serbatoi, imbarcazioni, strutture in acciaio, insegne pubblicitarie, autocarri pesanti e qualsiasi tipo di carico che eccede i limiti dimensionali e che richiede una movimentazione difficile, situazioni in cui sono necessari automezzi con rimorchi dalla portata adeguata e con permessi di legge regolari. Il trasporto e lo spostamento di imbarcazioni è un’operazione delicata che va effettuata da un’azienda specializzata.

Rpa Group è dotata di tutti gli strumenti necessari alla movimentazione delle barche. Grazie ad un’ottima conoscenza delle fasi operative e delle norme da seguire è in gradi di garantire il successo delle più delicate operazioni. L’azienda si occupa di trasporti eccezionali di imbarcazioni in tutta Italia, trasporti eccezionali di barche fuori sagoma con autorizzazioni permanenti, eccezionali o con l’ausilio di scorte tecniche o di polizia laddove sia richiesta. Il prezzo dei trasporti eccezionali di barche trasportabili con carrello (carrellabile) è inferiore rispetto a quello richiesto per un trasporto eccezionale di barche la cui larghezza supera i 2.55 m.

La ditta gestisce trasporti eccezionali di qualsiasi genere: fuori sagoma, pesanti, semilavorati, automotive, cisterne, serbatoi, impianti e macchinari industriali. Il personale è formato e continuamente aggiornato e il nostro staff è in grado di gestire burocraticamente ogni fase della richiesta delle autorizzazioni necessarie per il viaggio da compiere. La competenza maturata negli aspetti legislativi del settore per ciò che riguarda la gestione delle autorizzazioni e scorte necessarie, garantisce a chi si rivolge all’azienda la più completa affidabilità e professionalità sia per il trasporto normale che per il fuori sagoma, tipi di carico, misure e pesi. Viene valutata nel dettaglio la tipologia di carico, ingombro, peso e le criticità dello spostamento, per garantirti sempre sicurezza e massima puntualità nella consegna.

NCC: il servizio ideale per chi vuole spostarsi rapidamente e comodamente

NCC è l’abbreviazione di noleggio con conducente; servizio di trasporto passeggeri mediante veicoli, diverso dal taxi per il tipo di prelevamento dell’utenza , ovvero a chiamata diretta. La filosofia di NCC è di seguire il cliente e garantire un servizio di noleggio con conducente di alta qualità, come quello già prestato ai nostri prestigiosi clienti, in tutti i momenti dell’anno. Il NCC rappresenta una vera e propria comodità, avrete un autista personale, che garantisce riservatezza e serietà, per condurvi ovunque desideriate per i vostri spostamenti di lavoro, di piacere o per condurre i vostri migliori clienti dovunque lo richiediate.

Il servizio NCC si rivolge pertanto ad un’utenza specifica che richiede una prestazione in termini di tempo e di viaggio, vediamo nel dettaglio come funziona questo tipo di attività.

Per avviare un’attività di NCC è necessario essere in possesso di requisiti specifici, in particolare della licenza, a seconda del tipo di servizio che si intende offrire. . Il costo del servizio NCC infatti non è mai a persona, ma per l’intero veicolo, mentre viaggiando in autobus o in treno, si è sempre costretti ad acquistare un biglietto per ogni passeggero.

Per quanto riguarda la licenza di NCC si può ottenere presentando apposita richiesta al proprio Comune di competenza, ed allo stesso si dovrà presentare ogni anno il resoconto con i dati anagrafici e i pagamenti previdenziali di tutti i dipendenti, qualora vi fossero. Tra le caratteristiche che contraddistinguono il servizio NCC vi sono la serietà e la discrezione del proprio staff, l’utilizzo di vetture di alto livello e conducenti esperti nella guida, che renderanno i vostri trasferimenti estremamente confortevoli.

Grazie alla nostra esperienza nel settore, qualsiasi sia la destinazione da raggiungere, garantiamo un servizio sempre affidabile, impeccabile e puntuale. Grazie al nostro servizio di NCC potrete affrontare qualsiasi tragitto o viaggio senza preoccupazioni o stress dovuti a traffico e parcheggi.

Manutenzione condizionatori a Milano, chi la effettua?

I condizionatori o climatizzatori sono degli apparecchi costituiti da varie componenti che permettono loro, a seconda della tipologia, di raffreddare, riscaldare o deumidificare l’aria di un ambiente interno. Affinché queste funzioni siano svolte sempre correttamente è importante verificare il buon funzionamento di ciascuna componente. La manutenzione condizionatori milano viene effettuata dai tecnici specializzati di Azienda Multiservice è un’operazione tanto importante quanto necessaria per migliorarne l’efficienza energetica e per non rischiare di riempire i nostri ambienti con aria insalubre.

Anche se c’è da controllare il gas refrigerante dei condensatori bisogna rivolgersi a personale qualificato; quest’operazione costa in media 130 euro, più qualche extra in caso l’accesso all’unità esterna sia difficoltoso. La manutenzione dei condizionatori è indispensabile, non solo per mantenere efficiente la macchina, ma anche per preservare la salute di chi abita la casa. La manutenzione dei condizionatori permette di mantenere l’aria sana e priva di sgradevoli odori, andando a rimuovere sporco e batteri dai filtri.

La pulizia dei filtri garantisce inoltre un passaggio dell’aria migliore e quindi un minor consumo di energia elettrica. La polvere, i pollini e tutte quelle microparticelle presenti nell’aria, vengono filtrate dal climatizzatore, che restituisce così un’aria più salubre. Anche il condensatore del condizionatore va periodicamente controllato per verificare che gli scambi termici avvengano in maniera adeguata e che il tubo di scarico non sia ostruito. Anche quest’operazione va effettuata da un tecnico manutentore. In realtà la pulizia principale dei climatizzatori andrebbe fatta a fine stagione, verso settembre/ottobre, per evitare che polvere e sporco si incrostino nell’apparecchio durante la stagione invernale.  Il decreto legge 81 di aprile 2009 impone l’obbligo di “sanificazione” ogni 2 anni, effettuando una pulizia molto approfondita del condizionatore con l’intervento di tecnici specializzati. In media, la manutenzione dei condizionatori ordinaria (pulizia dei filtri e batteria) costa circa 100 euro a condizionatore, e possono esserci degli sconti a partire dal terzo apparecchio a seconda della compagnia.

Come funziona il servizio di noleggio autogru

Rpa Group offre il servizio di noleggio gru. L’autogru è un veicolo a quattro ruote (autocarro), a guida singola, dotato di un braccio allungabile facente funzione di gru e progettato per le attività meccanizzate di carico, scarico e sollevamento di materiali. È il mezzo ideale per svolgere lavori di edilizia, metallurgia pesante, manutenzioni, elevazione merce e traslochi ma, trattandosi di un macchinario costoso, è sconsigliabile acquistarlo per un uso sporadico. Per questo motivo Rpa Group propone la valida soluzione del noleggio autogru.

Disponiamo di diverse soluzioni, con una flotta di mezzi che ci permette di eseguire anche i lavori più complessi. Le nostre gru sono capaci di sollevare grandi carichi, effettuare posa macchinari, montaggi edili e industriali. Anche per il noleggio autogru, l’ampia flotta di mezzi di sollevamento e trasporto a disposizione, insieme a un personale altamente specializzato, ne fanno un punto di riferimento sempre presente e affidabile per attività relative a centrali eoliche, ponti, viadotti stradali e ferroviari, prefabbricati in cemento armato precompresso (C.A.P.), demolizioni e rifacimenti, impianti siderurgici, cementerie e raffinerie.

Effettuiamo il noleggio autogru nelle zone dell’Emilia Romagna e delle Marche, in prevalenza nelle province di Rimini, Bologna, Pesaro, Ancona e Ravenna. La nostra azienda dispone di una vasta gamma di autogru telescopiche autocarrate con portate che variano da 35 a 500 tonnellate e altezza fino a 145 m., tutte fornite di accessori, quali falconi fissi e a volata variabile, per soddisfare ogni tipo di esigenza.

La formula di noleggio autogru è la soluzione ideale per chi abbia bisogno di sollevare e movimentare merce tramite una gru su autocarro, solo per periodi di tempo limitato. Disponibile a breve e lungo termine, il noleggio autogru garantisce di avere un’autogru direttamente nella propria sede, in tempi brevi ed in perfette condizioni. Sono disponibili numerosi modelli di autogru, differenti per il tipo di alimentazione (diesel, benzina), l’altezza massima raggiungibile, le dimensioni del mezzo e la portata massima. 

Come funziona il noleggio auto senza carta di credito

Solitamente le compagnie, quando noleggiano auto, chiedono il possesso di una carta di credito come garanzia.  Il motivo é semplice da immaginare: ci stanno prestando un’auto che ha un certo valore e quindi devono garantirsi in caso di furto, danni all’auto, o altre situazioni spiacevoli.

Mentre un tempo era impossibile richiedere il noleggio auto senza carta di credito, oggi invece è pura realtà!

 

Sono molte infatti le persone che non dispongono di questo strumento ma hanno ugualmente la necessità di noleggiare un’auto.

In genere, questo tipo di procedura è più lunga, l’autonoleggio deve assicurarsi di avere tutti i documenti in regola per procedere con la prenotazione. Per noleggiare l’auto senza carta di credito, alcune agenzie di noleggio auto adottano una procedura più veloce, altre sono più lente e richiedono maggiori sicurezze. Il noleggio auto senza carta di credito può essere effettuato per tutti i veicoli della nostra flotta senza distinzione, a fronte di una cauzione versata in contanti e rilasciata alla fine delle operazioni di noleggio.

Per il noleggio auto senza carta di credito e pagando in contanti, dovrai rivolgerti a Rent. La cosa principale da sapere è che, per poter richiedere il noleggio auto senza carta di credito è necessario acquistare le assicurazioni per annullare le franchigie: tale opzione sarà pertanto automaticamente inclusa al momento della prenotazione. Bisogna fare una distinzione tra ciò che accade in Italia e in molti Paesi all’estero.

Per le agenzie ubicate sul territorio italiano, nella grande maggioranza dei casi viene accettato il deposito cauzionale in contanti. Si tratta di somme anche abbastanza elevate, che servono come incentivo a restituire il mezzo nei tempi e modi previsti. In alternativa i metodi per pagare la cauzione, alcuni centri accettano come deposito anche un assegno bancario. Prima di prenotare è necessario comunque accettarsi che la nostra carta prepagata sia approvata dall’autonoleggio in questione. 

Le migliori auto usate? Oggi le trovi online

Il passaparola ha fatto, purtroppo, il suo tempo. Se devi acquistare un’auto usata e hai bisogno di un mezzo che sia affidabile, che sia stato controllato e che possa garantirti anche di funzionare nel tempo, coperto da garanzie e tutele, acquistare da privati non può più fare al caso tuo.

I migliori gruppi di vendita e distribuzione di auto usate possono offrirti oggi condizioni, sia a livello meccanico che a livello di tutele e garanzie, praticamente pari al nuovo. Ma dove cercare un buono usato di questo tipo? Quali sono i canali che ti offrono coperture e garanzie di questo tipo? Vediamolo insieme.

Gli annunci online? Anche quelli sono da evitare

Gli annunci online? Sono ormai praticamente ovunque e sono riusciti a conquistarsi una discreta fetta di mercato. Di vantaggi ovviamente ce ne sono: in genere si spende meno e si concludono trattative in poco tempo e senza intermediari. Ci sono però rischi importanti che sono legati a questo modo di cercare auto usate e poi di comprarle: non sempre quello che ci viene proposto è effettivamente di qualità, non sempre quello che ci viene detto corrisponde a verità.

Dato che i privati non sono nelle condizioni di offrirci alcun tipo di tutela e di garanzia. Ci potrebbe essere del risparmio (in verità poco), ma perché accontentarsi?

Il meglio? È sui motori di ricerca specializzati

I motori di ricerca specializzati ti permettono di accedere ad un enorme numero di auto, con risultati che possono essere filtrati in tempo reale ricorrendo a modello, marca, anno di immatricolazione, colore, tipologia di vettura, posti, cilindrata, chilometri, interni e tutti gli altri dettagli che possono rendere un’auto quella giusta per te.

La migliore modalità per la trovare auto di seconda mano eccellenti è questa. Oltre a poter rapidamente individuare i mezzi sui quali concentrare le tue attenzioni, potrai anche ottenere garanzie accessorie post-vendita, tra le quali:

  • assicurazione furto e incendio: importantissima anche per i mezzi usati, perché contro eventi che possono distruggere completamente il valore del veicolo
  • assicurazione conducente: che copre anche nel caso di ricovero ospedaliero in struttura privata e aiuta a sostenere eventuali spese di riabilitazione
  • garanzia sul mezzo dai 12 ai 24 mesi
  • assistenza stradale post-vendita

Le condizioni applicate sono molto più vantaggiose di quanto ci troveremmo ad incontrare in una compravendita tra privati. Meglio organizzarsi in questo senso, se vogliamo davvero far fruttare al meglio il budget che abbiamo a disposizione.

Come migliorare il proprio approccio con il data entry digitale

Con l’avvento delle nuove tecnologie, come gli smartphone e i tablet su tutti, avere delle foto in formato digitale è diventata la regola, ma fino a qualche decennio fa, le fotografie venivano tutte stampate su carta. Vediamo, in breve, cosa ci serve per una archiviazione digitale di foto da formato cartaceo. La prima cosa di cui avremmo bisogno è un software, di solito in dotazione con lo scanner, che ci permetta di gestire le nostre scansioni. In seconda battuta avremmo bisogno di uno scanner piano con una risoluzione  sufficientemente alta.
Salviamo le nostre scansioni in formato TIFF (senza compressione) oppure utilizzando il formato .psd (Photoshop). Prendiamo in considerazione anche un piccolo software per correggere eventuali imperfezioni.
Sarebbe meglio evitare di salvare in formato JPEG o TIFF (con compressione JPEG).
Per quanto riguarda la risoluzione delle scansioni, sarebbe opportuno non scendere sotto i 300 dpi, inoltre se dobbiamo stamparle, al fine di ottenere l’aspetto di tono continuo sarebbe opportuno avere un dpi più alto.
Ora diamo uno sguardo allo spazio di archiviazione ed alla conservazione delle immagini digitalizzate:
1) le unità disco possono deteriorasi – quindi si dovrebbe avere un piano di backup.
2) La vostra abitazione o studio può subire dei danni (alluvioni, terremoti, incendi, ecc)
–  quindi si dovrebbe avere un piano di backup offsite.
3) Essere sempre aggiornati sul rilascio di nuovi software e nuovi formati. Infatti un formato di file comunemente usato oggi può non essere valido o compatibile in futuro. Esempio il Kodak Photo CD. Infatti questo formato di file è considerato obsoleto e non più supportato.

Spero che non ci siano più dubbi sull’archiviazione digitale delle foto cartacee.

Potete trovare maggiori informazioni al seguente indirizzo: http://www.ciesseservices.it/altri-servizi/servizi-per-lufficio/